Lorem ipsum dolor sit amet gravida nibh vel velit auctor aliquet. Aenean sollicitudin, lorem quis bibendum auci. Proin gravida nibh vel veliau ctor aliquenean.

Follow me on instagram

+01145928421
mymail@gmail.com
oliva1 oliva2 oliva3 oliva4

il metodo
Berio

oliva
SCORRI PER SCOPRIRE DI PIÙ
uliveto-ico
1/5

ULIVETO

raccolta-ico
2/5

RACCOLTA

frantoio-ico
3/5

FRANTOIO

blending-ico
4/5

BLENDING

certificazioni-ico
5/5

CERTIFICAZIONI

DAL CAMPO ALLA BOTTIGLIA:
LA FIRMA DI CUI FIDARTI.

firma berio
uliveto raccolta frantoio blending

Vengono seguiti i principi della produzione integrata che rispetta l’equilibrio dell’ ecosistema riducendo le contaminazioni dell’acqua, dell’aria e del suolo.

Il produttore svolge la sua attività nel rispetto di quanto previsto dalla norma in materia di produzione integrata e un agronomo certificato sovraintende a tutte le attività di campo:
- Fertilizzazione e miglioramento del terreno
- Potatura
- Mantenimento del suolo irrigato
- Controllo integrato degli infestanti e malattie
- Raccolta

La potatura e la raccolta sono fatte con le migliori tecniche per ottenere le migliori olive, le altre attività incidono sull’ambiente e quindi si effettua un’attenzione particolare per limitare l’impatto ambientale.

Il produttore insieme all’agronomo tiene un “quaderno di campo” nel quale sono indicati tutti i singoli interventi.

Si scelgono solo le olive al punto giusto di maturazione. Il trasporto al frantoio avviene in contenitori che le mantengono integre senza provocare l’aumento della temperatura e il conseguente grado di acidità.

L’agronomo monitora l’andamento della maturazione delle olive in modo da raccoglierle il più velocemente possibile quando hanno raggiunto il grado di maturazione corretto e un’adeguata inolizione (il contenuto di olio nell’oliva).

Le olive hanno un diverso grado di inolazione in base alla varietà di cultivar e al terreno in cui queste varietà sono coltivate, quindi solo sapienti esperti sono in grado di intervenire nel momento perfetto.

La raccolta delle olive deve avvenire separatamente in funzione della qualità, le olive raccolte sull’albero si dividono da quelle raccolte a terra. Le olive vengono trasportate in contenitori appositi che mantengono la loro integrità.

Non vengono utilizzati sacchi per evitare lo schiacciamento delle olive, il conseguente innalzamento della temperatura e il relativo aumento del grado di acidità dell’olio in fase di frangitura.

Tracciate le provenienze delle olive, si procede alla frangitura entro 24 ore, con un processo di estrazione che dura dai 60 ai 90 minuti a temperatura costante, mai superiore ai 27 gradi.

Le olive vengono lavate con un sistema di docce sempre con acqua pulita per preservare l’integrità del frutto.
Vengono prelevati campioni per ogni partita di olive ed analizzati in loco per determinare immediatamente il contenuto di olio e il grado di acidità.

I dati vengono riportato in un registro di controllo per la successiva identificazione dell’olio.
Dopo la prima selezione si procede alla frangitura e tale processo avviene rigorosamente entro 24 ore dalla raccolta.

La separazione della frazione oleosa dagli altri componenti solidi e liquidi deve avvenire con un processo continuo e con un controllo della temperatura non superiore ai 27° e per una durata tra i 60 e 90 minuti.

Viene quindi creata una campionatura di olio nuovamente analizzata per stabilire la conformità e ottenere la certificazione. A capo di tutto questo processo dalla raccolta del frutto all’olio sovraintende un tecnologo riconosciuto dalle autorità competenti che vigila su tutte le fasi.

Vengono selezionati solo oli con il miglior fruttato, con il maggior equilibrio, con le note olfattive più persistenti. Il Blending, è la fase in cui si costruisce l’identità del nostro olio, arrivando a definire un profilo organolettico unico, riconoscibile e costante nel tempo.

Il team Filippo Berio Quality si reca direttamente nei luoghi di produzione, seleziona le partite migliori degli oli che saranno poi valutate per le qualità chimiche dal nostro laboratorio e da un panel di assaggiatori professionisti.

Filippo Berio seleziona solo oli di qualità: oli con il miglior fruttato, con il maggior equilibrio, con le note olfattive più persistenti e tenendo sempre in considerazione tutte le caratteristiche chimico-fisiche compresi i parametri del grado di acidità e la composizione dei grassi.

Il nostro masterblend seleziona e assembla i vari tipi di extra vergine adatti a formare il blend Filippo Berio. È in questo momento che si crea il gusto unico ed inconfondibile dell’olio extra vergine stabile nel tempo: il blending.

Ottenere esattamente il gusto desiderato è una forma d'arte che si basa quasi interamente su abilità ed esperienze tradizionali secolari, per le quali il Panel Filippo Berio è famoso in tutto il mondo. Questa è la chiave del successo dei nostri oli e la caratteristica che ci contraddistingue.

Tutto il percorso del nostro olio è controllato e garantito, dal campo alla bottiglia. L’attenzione a tutte le fasi di produzione è per Filippo Berio, un dovere per garantire un prodotto di alta qualità.

oliva1 oliva2 oliva3 oliva4 oliva-piccola

Qualità senza compromessi:
il Metodo Berio garantisce controlli accurati su tutta la filiera per offrire un prodotto distintivo, per palati esigenti,
e con una forte identità.

firma berio

CERTIFICAZIONI DI PROCESSO
UNI ISO 45001:2018, ISO 14001, ISO 22005, ISO 45001, Modello Organizzazione Gestione e Controllo ai sensi del D.Lgs 231/2001 e Codice Etico di Salov S.p.A.

CERTIFICAZIONI DI PRODOTTO
ORGANIC, NO OGM, BRC, IFS, KOSHER, HALAL